deenesfritpt-ptroru

italy@adn-lab.com

Test sulle intolleranze degli alimenti

L’alimentazione è la base fondamentale della nostra salute e quindi è molto importante conoscere gli alimenti che possiamo tollerare meglio e quali non tolleriamo, solo così, possiamo migliorare i fastidi e le patologie quotidiane ed approfittare di tutti i nutrienti di ogni nostro pasto quotidiano.

La Nutrigenetica è una scienza sviluppata grazie alla ricerca scientifica nel campo della genetica applicata alla nutrizione.

L’analisi nutrigenetica del DNA offre informazioni dettagliate e uniche che ti aiuteranno non solo a perdere peso ma a guadagnare anche vitalità.

A differenza di altri test genetici del DNA, questo non solo analizza 2 parametri di incompatibilità genetica di alimenti ed elementi, ma analizza 6 parametri fondamentali per il benessere.

Studio sull’incompatibilità genetica a 600 alimenti. Cereali, latticini, carni, pesce e molluschi, frutta, verdura, bibite, frutta secca e semi. Lo studio sull’incompatibilità genetica include:

1.Studio genetico ossidativo. Indica lo stato dei radicali liberi, responsabile dell’invecchiamento prematuro o meno degli organi. Una persona di 22 anni può avere un consumo del suo sistema vascolare corrispondente ad una persona di 45 anni.

2.Studio genetico strutturale. Indica lo stato delle vitamine, minerali ed aminoacidi che sono assorbiti o non assorbiti, quelli che ne hanno un eccesso o carenza.

3.Studio genetico metabolico. Indica ipo o iper sconvolgimento metabolico o endocrino, se il tuo consumo calorico corrisponde alla tua struttura fisica. Tutti conosciamo una persona perennemente stanca e questo succede perché il suo sistema metabolico le impedisce di consumare l’energia necessaria.

4.Studio genetico disbiosi. Indica problema alla flora intestinale, degli enzimi o tossine intestinali. Cioè tutti quei batteri che nel tuo intestino producono un defici nelle difese del sistema immunitario.

5.Studio genetico PNEI. Indicatore Psico-Neuro-Endocrino rispetto ai problemi immunologici e di stress psicosomatico. Indicando quegli alimenti che ti accelerano lo stress, provochi un malessere psicologico.

Il test completo insieme alle regole alimentari ha un prezzo di 800 Euro.



Che cosa aiuta a prevenire?

  • Principali effetti delle intolleranze.
  • Sovrappeso e obesità.
  • Dolori e crampi addominali, stitichezza, diarrea, gonfiore, colon irritabile.
  • Acne, eczema, psoriasi, dermatiti, urticaria, prurito.
  • Disturbo psicologico
  • Ansia, sonnolenza, depressione, fatica, nausee, iperattività (nei bambini)
  • Disturbi neurologici.
  • Mal di testa, emicrania, capogiri, vertigini
  • Disturbi respiratori.
  • Asma, riniti, difficoltà respiratoria..
  • Artrite, fibromi, infiammazioni articolari, dolori muscolari.

Rate these post